Integrare la domada per il Reddito di Cittadinaza

Come fare per integrare la domanda? La risposta è semplice, basterà collegarsi sul sito dell’Inps entro il 21 ottobre. Di seguito le istruzioni.

Sono più di seincentomila gli sms inviati a chi riceve il Reddito (o pensione) di cittadinanza che hanno presentato la domanda a Marzo 2019.

L’Inps ha inviato questi sms chiedendo di integrare la domanda entro il 21 di Ottobre. Se non ci si prende cura dell’integrazione c’è la sospensione dei pagamenti fino a che l’utente non invia le informazioni mancanti.

Cosa è cambiato?

Il modello, utilizzato a marzo, è stato cambiato il 2 aprile 2019, a seguito delle modifiche apportate dalla legge di conversione (L. 26 del 2019) del decreto legge istitutivo.

La legge di conversione prevedeva un regime transitorio durante il quale le richieste presentate prima della sua entrata in vigore sarebbero rimaste valide per un periodo di sei mesi anche in assenza della nuova documentazione.

Isei mesi sono passati, bisogna adeguarsi il prima possibile!

Come fare l’integrazione?

L’Inps ha creato e messo online una pagina web nella quale ci sono tutte le informazioni di cui hai bisogno per evitare la sospensione del reddito di cittadinanza.

Aggiorna subito le informazioni mancanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *